Linee guida TEE: il decreto in Conferenza Unificata il 22 dicembre.

La pubblicazione delle attesissime nuove linee guida sui TEE, o Certificati Bianchi, sono al rush finale e dovrebbe (il condizionale è d’obbligo), arrivare entro fine anno. L’ultimo passaggio del lunghissimo iter è in conferenza unificata fissata per giovedì 22 dicembre 2016, e dopo avere sentito il parere anche dell’Aeegsi.

Il provvedimento sarebbe dovuto esser pronto entro 120 giorni dall’emanazione del D.lgs. 4 luglio 2014 n. 102, (novembre 2014), che stabiliva l’aggiornamento delle linee guida, oltre a individuare nei Titoli di Efficienza Energetica (TEE) come lo strumento a garanzia di oltre la metà dell’obiettivo nazionale di risparmio energetico, ma sembra sia normale che i Governi Italiani disattendano gli stessi decreti che emanano, così come non hanno rispettato la sentenza del Tar del Lazio (registro generale 7355 del 2015), che imponeva al Ministero dello Sviluppo economico e al Ministero dell’Ambiente, la pubblicazione entro 120 giorni dal 18 gennaio 2016.

Il ritardo ha inoltre generato profondi malesseri e incertezze, ad esempio le proposte rigettate dal GSE a partire dalla metà del 2015 sono scoraggianti e non di meno quelle del 2016, se si pensa che lo schema del meccanismo dei TEE era stato avviato circa 10 anni fa. Queste scelte erano comprensibili all’avvio del meccanismo, il fatto che si siano manifestate dopo è un segnale negativo poiché sintomo di un’applicazione delle regole non chiara e soggetta a modifiche non comprese dagli operatori del settore.

Le nuove linee guida sono fondamentali per riportare il tutto a livelli di efficienza, e con uno schema funzionante, per permettere al settore di lavorare (ci auguriamo), con regole certe.

Saluti dal Team di JPE2010 e Auguri di Buone Feste

Leave A Comment