Gruppo Cellino- ArcelorMittal: joint-venture nel settore dell’acciaio

imgresImportante operazione industriale internazionale dell’Ing. Fabrizio Cellino CEO del “Gruppo Cellino”, che con ArchelorMittal ha costituito una joint-venture, la STEELCAME.

Dopo la recente approvazione dell’antitrust della Commissione Europea la quota del capitale di STEELCAME del Gruppo Cellino è del 65% con il conferimento delle Società controllate la torinese Intek e la Shl polacca; il restante 35% di proprietà di AchelorMittal, attraverso il conferimento d’impianti francesi.

Il Gruppo ArchelorMittal, maggior produttore di acciaio al mondo, ha chiuso il 2016 con un utile netto di 1,8 miliardi di dollari e un margine operativo lordo di 6,3 miliardi.

Il “Gruppo Cellino” presente sul mercato sin dal 1950, con aziende in Italia, Polonia, Russia e India è controllato dalla famiglia Cellino per il 61% e dalla CLN Magnetto per il 39%, è attivo nella lavorazione a freddo della lamiera attraverso processi di stampaggio, tagli laser, assemblaggio, carpenterie, montaggi e verniciature per i mercati automotive, industriale, ascensoristico, costruzioni, civile, agricolo ed energetico.

Dichiara l’Ing. Fabrizio Cellino “La conoscenza consolidata e l’esperienza, dal Gruppo Cellino, nel campo della produzione di componenti in acciaio, combinata alle elevate competenze, permetteranno a STEELCAME di diventare un player di primo piano nei mercati internazionali di macchine per l’agricoltura e costruzioni, produzione di veicoli industriali e settore energetico”.

L’Ing. Fabrizio Cellino Past President di Api Torino e Unionmeccanica, è Vice Presidente Nazionale di Confapi (Associazione delle piccole e medie imprese), membro del Consiglio Generale della Compagnia di SanPaolo.

Saluti dal Team di JPE2010

 

Leave A Comment