Linee Guida Certificati Bianchi: Ok dalla Corte dei Conti

Corte dei ContiIl decreto sulle Nuove linee guida dei Certificati Bianchi sarebbe dovuto esser pronto sin dal mese di novembre 2014. I Governi Italiani che si sono avvicendati, hanno disatteso i decreti che hanno emanato, così come non hanno rispettato la sentenza del Tar del Lazio (registro generale 7355 del 2015), che imponeva al Ministero dello Sviluppo economico e al Ministero dell’Ambiente, la pubblicazione entro 120 giorni ovvero dal 18 gennaio 2016.

Dopo più di due anni di ritardo, lo  schema di decreto “Determinazione degli obiettivi quantitativi nazionali di risparmio energetico che devono essere perseguiti dalle imprese di distribuzione dell’energia elettrica e il gas per gli anni dal 2017 al 2020 e approvazione delle nuove Linee Guida per la preparazione, l’esecuzione e la valutazione dei progetti di efficienza energetica (Certificati bianchi)”, era in attesa dalla metà del mese di gennaio 2017, del controllo di legittimità da parte della Corte dei Conti, un procedimento di verifica, affinchè gli atti dell’esecutivo siano conformi a norme di legge e a quelle del bilancio.

Informiamo che il procedimento è stato registrato alla Corte dei Conti, ritenendo lo schema di Decreto legittimo.

Ora il provvedimento con le nuove Linee Guida dovrà essere pubblicato in Gazzetta ufficiale.

Auspichiamo che i tempi non si allunghino ulteriormente, dal momento che gli obiettivi nazionali sono scaduti il 31 dicembre del 2016.

Saluti dal team di JPE2010

Leave A Comment