Maggio 19, 2020 News Nessun commento

Il decreto rilancio non è in Gazzetta Ufficiale, ora le imprese possono licenziare. II testo non è ancora arrivato alla firma del Quirinale perché rimasto incagliato alla Ragioneria dello Stato.

Lo stop dei licenziamenti previsto dal Cura Italia, il primo decreto dell’esecutivo per fronteggiare il calo economico indotto dalla pandemia, fissava il blocco delle uscite per due mesi a partire dalla data di pubblicazione nella Gazzetta ufficiale. Sessanta giorni, scaduti giusto ieri, visto che il testo ha avuto l’efficacia di legge il 17 marzo scorso. Non ci sarebbe stato nessun problema se il dl rilancio fosse stato pubblicato in tempo. 

Se è vero che a fare in fretta possono arrivare guai, il governo Conte dimostra l’esatto contrario. Il ritardo nella pubblicazione del «poderoso» decreto rilancio produrrà, oggi, la tempesta perfetta nel mercato del lavoro. 

Saluti dal Team di JPE2010

Fonte: Il Tempo.it

Scritto da Antonio Vrenna