Certificati Bianchi-GEM

GEM-Green Energy Money è il servizio che JPE2010 promuove, per supportarvi nella gestione e nell’ottenimento e vendita sul mercato dei Certificati Bianchi noti anche come Titoli di Efficienza Energetica (TEE), spettanti a chi sviluppa interventi di efficienza energetica.

Generare valore economico dall’efficienza energetica.

I Certificati Bianchi, sono strumenti che consentono di ottenere – a fronte d’interventi in ambito aziendale volti all’aumento di efficienza energetica – un contributo economico – (denaro contante) con cui coprire in larga parte le spese di realizzazione dell’intervento stesso.

Il soggetto che realizza l’intervento di miglioramento dell’efficienza energetica ottiene i Certificati Bianchi che può quindi negoziarli e venderli ai distributori di energia elettrica e gas (soggetti obbligati all’acquisto).

Per accedere a quest’opportunità è necessario avvalersi di un operatore accreditato, abilitato e certificato UNI CEI 11352 (Scarica Certificazione JPE2010), di cui all’art. 16, comma 1, del DL n. 115/2008, ai soggetti di cui al comma1, lettera c, e successivo DM n. 28/12/2013 di cui all’art. 7 comma 2.

Sul piano legislativo si segnala che il D.lgs. 102/14 ha stabilito (articolo 8) che le ESCo sono tra i soggetti titolati a condurre diagnosi energetiche presso le grandi imprese e le imprese energivore; a decorrere dal 19 luglio 2016 le ESCo che intenderanno condurre tali diagnosi dovranno essere Certificate – da parte terza – UNI CEI 11352:2014.

Lo stesso D.lgs. 102/14 ha previsto (articolo 12) che le ESCo nominate da soggetti interessati alla richiesta di Certificati Bianchi e/o Titoli di Efficienza Energetica (incentivi), a decorrere dalla stessa data, dovranno essere ESCo Certificate – da parte terza – UNI CEI 11352:2014 per poter accedere al meccanismo.

I Certificati Bianchi costituiscono dunque uno strumento con cui poter finanziare interventi di efficienza energetica in qualunque contesto: industria, edilizia, terziario, trasporti ed agricoltura.

Il meccanismo dei certificati bianchi è complesso e ancora poco conosciuto rispetto alle opportunità che può generare.

Le fasi del servizio:

  • Valutazione del progetto di efficienza energetica
  • Predisposizione del progetto denominato “Programma di Misura” (PPPM)
  • Contabilizzazione del risparmio conseguito (RVC)
  • Gestione della pratica con l’Autorità dell’energia
  • Richiesta erogazione dei Certificati bianchi

Spese da anticipare per il servizio: “ZERO”.

Nessuna spesa per tutte le fasi del servizio.

La remunerazione del nostro servizio è proporzionata al risultato effettivamente raggiunto, e solo dopo il riconoscimento e l’accredito da parte dell’Autorità dell’Energia, del valore del contributo economico derivante dal n. dei Certificati Bianchi a Voi spettanti.

Scarica la presentazione del servizio GEM

(contiene inoltre esempi di ritorno economico sull’impiego di varie tecnologie impiantistiche e l’elenco degli interventi che godono dei contributi governativi Certificati Bianchi).