Nell’ultimo post di ieri, ci eravamo chiesti perché i decreti ministeriali, Asseverazioni e Requisiti Tecnici, non fossero ancora stati pubblicati in G.U.

Apprendiamo dal Sole 24 Ore di oggi, che a quasi due mesi di distanza dalla firma dei due decreti, arrivati a inizio agosto, gli operatori di mercato dovranno attendere, prima di avere a disposizione il quadro definitivo su due elementi fondamentali del Superbonus: Asseverazione e Requisiti Tecnici.

L’ennesimo problema lo ha posto la Corte dei Conti, che ha bloccato l’iter, formulando nel contempo una serie di osservazioni al MiSe, ovvero è stato richiesto allo stesso di chiarire alcuni passaggi troppo “intricati” adeguando i testi per renderli più facilmente applicabili. A finire sotto osservazione è stato, sopratutto, il corposo pacchetto di allegati, già oggetto di critiche di diversi esperti.

Ricordiamo, per completezza, che mentre il Decreto Asseverazioni è entrato in vigore con la sua pubblicazione sul sito ufficiale del MISE (6 agosto 2020), il DM Prezzi per essere operativo deve attendere il giorno dopo la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, come descritto all’art.12 comma 4 del DM 6 agosto 2020.

Saluti dal Team di JPE2010

Scritto da Antonio Vrenna