Chi Paga?

JPE2010 ESCo si avvale di partnership con istituti di credito e fondi d’investimento, ottenendo le risorse necessarie alla realizzazione degli interventi di efficientamento energetico, attraverso la formula del “Finanziamento tramite terzi”.

Il Finanziamento Tramite Terzi (FTT) può essere definito come un accordo contrattuale che coinvolge un terzo attore che fornisce i capitali (garantiti dalla ESCo), per tale misura, e addebita al beneficiario un canone pari al risparmio energetico conseguito (autoliquidante).



In pratica, partendo dal proprio piano di risparmio energetico il Cliente può scegliere un finanziamento in cui la rata di rimborso viene determinata in funzione del risparmio atteso sulla bolletta energetica (autoliquidante).

In questo modo l'impatto dell'investimento sui flussi finanziari è "neutralizzato" e, a partire dal momento in cui si completa il rimborso del prestito, tutto il risparmio energetico diventa per il cliente cash flow positivo. Pertanto i canoni di rimborso non pesano sul Cliente, perchè corrispondono ai risparmi ottenuti sui consumi di energia e l'operazione diventa "di fatto" a COSTO ZERO.

Nel contratto stipulato a "GARANZIA DI RISULTATO", la nostra società JPE2010 ESCo si impegna a garantire al Cliente e alla Banca (che concede il capitale), un determinato risparmio energetico, assumendosi il rischio economico in caso di non raggiungimento dello stesso.